Mese: Agosto 2020

Il mio prossimo camper

Il mio prossimo veicolo dovrà essere sia autovettura sia camper. Piccolo quindi, ma abbastanza grande per ospitare due o tre persone. Un van? un furgonato? 540? Marca? Sono dettagli. Dovrà avere tutto coibentato e superisolato. Tutti i serbatoi interni e gli scarichi riscaldati. Accensione ovviamente riscaldata per affrontare l’avviamento a meno trenta! Truma diesel per riscaldamento e doppio pavimento sono requisiti scontati. Il resto è fuffa. Meccanica forte, assetto rialzato e forse 4×4 (ma non necessariamente). Montare le gomme chiodate abituali su questo mezzo ti permetterà, con una buona riserva energetica del mezzo di andare ovunque (o quasi). SOGNO? commercialmente parlando non esiste un mezzo che esca dalla fabbrica cosi! Forse forse, un usato o nuovo, in Scandinavia, lo si trova con queste caratteristiche!! In Italia bisogna farselo fare su misura (e in generale in tutta Europa). Parlando con un artigiano del settore mi diceva che i camper sono tutti uguali, chi piu chi meno risparmiano su materiali, pesi e soprattutto isolamento e coibentazione. Nessun camper viene progettato per rimanere senza sole, fermo e a meno trenta!!

Mai dire mai. Sarebbe una figata!!! Mi prendo un camper furgone usato o simile e poi mi siedo davanti ad un progetto di allestimento!?

Ma stai tranquillo Duke, per il momento rimani con me. Non ti  permuto. Ho ancora 5 anni di finanziamento e nel frattempo ci penserò anche in base a come proseguiranno le mie avventure.

Ps. Caro Duke, il tuo rimessaggio svedese di Ottobre-Maggio al coperto è assicurato! Come l’anno scorso.

Elnagh Duke 450L

IL CAMPER

Motivatore

Dopo tre anni di vita “online” posso dire che volutamente non sono ne carne ne pesce. Non sono monotematico ma multi. Un “multi” come la vita mi impone. Mi impone di affrontare tutto, annesse gioie, soddisfazioni,difficoltà e sofferenze.

Quando tratti molti temi si corre il rischio di fare un minestrone. Non sai bene che direzione prendere e cosa mostrare alla platea. Che cosa pubblicare e di cosa parlare. Decidere se raggiungere più pubblico con determinati temi oppure no. Almeno provarci. Ma i momenti e gli stati d’animo creano le tue azioni. La tua personalità crea il video di emozioni da condividere.

Scrivo (forse video?) un articolo AUTOMOTIVATORE!!! Ognuno di noi dovrebbe scrivere o ascoltare la “voce” del motivatore!!!

Non si rincorre nulla Luca. Nemmeno la platea. Devi solo rincorrere il “te stesso”. Curarlo. Prendere cura di te, perchè sei ferito e a volte vacillante ma sei sempre in piedi pronto a combattere per te e per chi ti stà a cuore. Per quello che ti stà a cuore. Non preoccuparti di essere cosi o di rompere le scatole a qualcuno con le tue idee. Stai sereno e vivi nella tua verità. Qualcuno la apprezzerà. Non conta quanti like, visualizzazioni fai. Levali dalla testa. Conta la tua anima. Non devi essere inquinato da facili discorsi e lamenti. I lamenti sono per gente sfigata. LUCA tu devi guardare avanti con fortezza e assoluta volonta. Hai ottenuto tante cose, hai fatto tantissimi errori ma si guarda lontano!!! Hai ottenuto un viaggio, un camper dai precedenti lavori, una gratificante esperienza di volontariato in Svezia. Un lavoro. I documenti necessari per costruirti una vita normale in Scandinavia. Una casa! Hai visto posti fighissimi, natura e montagne assurde, scalato e sciato, hai avvertito il misterioso mondo nordico, Boreale. Hai visto mille animali, respirato il buio e toccato il freddo. Sei stato investito dal vento gelido. Ti stai prendendo cura di Ugo Amore!!! Stai scoprendo la civiltà svedese e norvegese! Vivi situazioni impensabili e fai cose straordinarie per aiutare chi è sfortunato e debole. Devi essere fiero di ciò che hai ottenuto con difficoltà anche se ci sono alcune cose che devi assolutamente fare! impegnarti di più…ora piu che mai. Su TE STESSO, la lingua svedese e norvegese, ricercare il lavoro migliore, conoscere sempre piu cose e persone. Poi le situazioni si sistemeranno sempre come tu vorrai!! Tu sei arbitro di TE STESSO!

LUCA, LE COSE IMPORTANTI DA FARE:

  • Purificati e lavati dalle nefandezze che hai dentro, che senti e che ricevi dagli altri. comprese lamentele e negatività!

  • Guardati dentro, ora, e scopri con stupore quante cose hai fatto e realizzato!!! sei forte LUCA

  • Pensa quante cose potrai fare ancora!! il tempo che passa veloce non è un limite ne una minaccia se non perderai tempo in cose velenose al tuo io

  • Riconciliati con parenti e con la tua famiglia, i tuoi amici, i tuoi compagni di viaggio.

  • Positivo e sorridi all’ignoranza del mondo. Rispondi dopo essere stato attaccato e mai per primo attaccare.

  • TU  sei un essere vivente soprattutto tra la natura. LA NATURA ALLORA TI RICONOSCERA E RINGRAZIERA’!

  • SII ANIMA CORPO SPIRITO E CERCA NUOVE DIMENSIONI VITALI. SII PREGHIERA PER IL MONDO! LO PUOI FARE.

 

IL MOTIVATORE DENTRO DI ME!!?  HMMMM ESISTE!

Ogni persona deve spronarsi e scrollarsi via di dosso la negatività! Io ci provo per accogliere positività, autostima, speranza, fiducia e felicità! In vista di nuove avventure boreali !! E ricordatevi che ognuno dentro di se ha il proprio motivatore che fa scegliere per il meglio e per la felicità !! Riconosciamolo, scoviamolo, diamogli voce ed ascoltiamolo!!

 

 

Si riparte

Quando si riparte per la Scandinavia? Quando tutto è ok! La mia bocca duramente provata  spero si rimetta a posto senza complicanze. La Clinica Dentale è stata brava ed ora speriamo di non avere intoppi. A fine mese mi tolgono i tanti punti. Vorrei fare, quando sarà possibile un saluto alle Dolomiti e montagne di casa. Ugo, è ok. Ho fatto incetta di farmaci per lui. Ora infatti, dopo l’ecografia dal veterinario e le analisi del sangue, ha oltre al Vetmedin anche il Diuren da prendere. Quindi ho fatto quattro conti per essere autosufficiente in Svezia. Il mio Ugo stà bene ed è pronto a viaggiare. Manca solamente il timbro di buona salute e le pastiglie per i vermi da dare una settimana prima ed una dopo.

Ritornerò in Svezia-Norvegia con il camper Duke. Anche lui è da sistemare con tagliando, controlli vari e piccole riparazioni (le più importanti sono le spie acque chiare e grigie malfunzionanti… provato a pulire i sensori del serbatoio interni ma niente…). Ercole oppure Campermarostica (scoperto on line casualmente) mi attendono!

Duke svernerà i mesi più freddi in un rimessaggio al coperto come l’anno scorso. Ho già avvisato il ragazzo svedese di preparare il posto per Duke! Cosi a Maggio il camper sarà di nuovo pronto (sperando che i confini siano liberi…) per viaggiare nel Grande Nord da sogno.

Questione lavoro è tutta da verificare. Stiamo inviando CV e richieste in molte parti. Credo che qualcosa si stia muovendo anche perchè siamo molto aiutati dall’ufficio collocamento e dalla cassa integrazione svedese che spinge per non avere troppi disoccupati ahahahahha ovviamente! La nostra casa di Duved ci aspetta!! Con le tante cose personali lasciate dentro.

Il nostro caro amico AZ ora inizia una nuova “avventura” fatta di lotta, avvocati e carte per risolvere il suo caso di immigrato. Il suo primo step comunque lo ha vinto. Gli sono passati i sei mesi necessari per cancellare le impronte digitali svedesi…. Ora la sua partita si svolge in Germania! Speriamo bene! Andando in su lo andremo ad abbracciare!!!

Mari è ancora in Salento ed ai primi di Settembre ritornerà nel caponord italiano. Quindi la ripartenza sarà entro la prima metà di Settembre…. Destinazione Norvegia e poi si entrerà in Svezia. Se Dio vorrà……

 

 

Duke in Val Gardena

Dopo una notte in autogrill (in A22, prima dell’uscita Chiusa) il camper Duke stamattina presto, ha raggiunto la sosta (per alcuni giorni di vacanze italiane) a Santa Caterina (Parcheggio Central). 15€/24h solo park, mi sembra un pò un furto. Fatto sta, oggi, salita alla Furchetta, una delle due cime principali delle Odle, magnifiche montagne altoatesine. Salita da solo, Ugo (salite proibitive per lui) è rimasto a casa a riposo. In salita precedevo da lontano quattro in cordata conserva. L’ultima parte della salita era molto esposta… tanto che ho chiesto se potevo approfittare delle loro corde per un minimo di sicurezza in più in discesa …  È cosi è nata una bella discesa (con doppia) , chiacchierata e ottime birre prima dei saluti….

Ora sta piovendo e fa temporale. Domani mettono buono fino al primo pomeriggio…

Mi servivano tre o quattro giorni cosi… Una ricarica tra le montagne piu belle, anche se mi manca Ugo..

14.08.20 Ritornato a casa a Dueville soddisfatto!! Quattro giorni carini sulle Odle tra Santa Cristina di Valgardena ed il rifugio Firenze, tra sole e nuvole ed alla sera pioggie e temporali. Ma in camper tutto si trasforma in casa!! Soddisfatto per le salite e le montagne viste (Odle! diciamo girate in lungo e in largo anche se le conoscevo già). Contento per aver conosciuto nuove persone ed  essermi disintossicato da cattivi pensieri e dal caldo afoso di pianura. Rimanere e riuscire a rimanere da soli e un pò “isolati” è una impresa in Italia e con gli italiani. Compagnia soft ok ma il casino dolomitico e ferragostano anche no! NO GRAZIE!!

Grazie montagna!! Lo so! tu hai il potere enorme su di me di rinnovare tutto e di iniettare fiducia e pillole di felicità che si rinnoveranno con la memoria e con la visione degli splendidi VIDEO!! Grazie MONTAGNA!!!!

 

Ps. Sono felice per AZ. Oggi ha superato il suo primo steep, cancellate le impronte di Dublino …

Quattro giorni in camper sulle Odle!! Mi gusto la Val Gardena (Santa Cristina) in libertà. Salgo le cime principali delle Odle (Gran Furchetta, Sass Rigais, Odla di Valdussa, Seceda…), conosco nuovi amici, vivo il camper Duke per quello che sa dare il camper: gioia, libertà, rifugio ed appagamento. Diciamo dopo aver sudato ed aver conquistato una cima si mangia, si “doccia” e si dorme in altrettanta libertà…. diciamo quindi DOPPIA LIBERTA’!! Stupendo!!! Video prima parte.

parte seconda

parte terza

Quattro giorni in camper sulle Odle terminati!! Ciao Val Gardena (Santa Cristina) ciao Odle (Gran Furchetta, Sass Rigais, Odla di Valdussa, Seceda…). Il camper Duke ritorna in pianura veneta per i passi dolomitici che da troppo tempo non visito. Video terza parte.

La Norvegia in video

La mia Norvegia prima delle AVVENTUREBOREALI  ….

NORWAY NORDKAPP -2016 – in camper

Le soste notturne nei 9500km percorsi:

1-Dueville – Monaco Nord (lungo autostrada) D

2-Falster (via lungo paese) DK

3-Kungälv (40km a nord di Goteborg) S

4-Oslo nord-Frogner NO

5-Berkak Camping NO

6-Grong NO

7-Prima di Fauske NO

8-Trømso nord verso Kovaloia NO

9-Prima di Alta NO

10-Caponord NO Δ

11-Camping Hammerfest NO Δ

12-Talvik verso Langfjord NO Δ

13-Volan (hotel) parking NO

14-Harstad centro NO

15-Svolvaer dopo Kaval NO

16-Ballstad camping NO

17-Reine Δ NO

18-Svolvaer lungo strada per Narvik NO

19-Andenes camping NO

20-Fauske centro NO

21-Bødo centro NO

22-Moisjen stazione NO

23-Katval-Stiørdal NO

24-Høtringer Δ NO

25-Camping presso Vingrom-Lillehammer NO

26-Kungalv 40km prima di Goteborg S

27-Rostock sud D

28-Norimberga sud D – Dueville

Δ=camminate , viola=camping o park a pagamento

 

VIDEOCLIP DI MARI

UGO IN NORVEGIA 2016

14 Agosto Arrivo a Trømso

15 Agosto Verso Caponord 1 parte ;  Verso Caponord 2 parte

16 Agosto CAPONORD

17 Agosto Honninsvag

18-22 Agosto  Hammerfest e LOFOTEN parte 1   ;   LOFOTEN parte 2

23-25 Agosto VESTERÅLEN

28 Agosto Da Lødingen a Bognes

 

NOVEMBRE 2016 A BODØ

(in aereo, da solo, miniesperienza di Workaway)

 

 

Svezia e Norvegia 2014

02 Agosto STOCCOLMA

03 Agosto da Kiruna ad Harstad (NO)

04 Agosto Trømso

05 Agosto Lyngen ed Alta

06 Agosto verso Caponord

06 Agosto Caponord

07-8-9 Agosto Oslo-Copenhagen in nave

 

La Norvegia nel 2002 (i fiordi) (come era Oslo senza i palazzoni…)

© 2020 Boreala Äventyr

Tema di Anders NorenSu ↑

Translate »