Mese: Settembre 2020

Quasi pronti, via!

Quasi pronti per partire. Tra mille pensieri, tentennamenti e preoccupazioni la cosa più giusta è PARTIRE! Non abbiamo la pistola puntata ma dobbiamo ascoltare il nostro volere, destino e karma diciamo. PARTIRE per provarci, per cambiare e rivivere.

Lasciare la famiglia con le tante difficoltà, l’Italia, il mondo “mediterraneo”, è sempre dura ancor di più quest’anno dopo due mesi di “italianizzazione”. Ci attende una bella sfida tra viaggio, incognite confini, quarantena e lavoro, vita …

Ugo è sistemato e pronto. Fatto riserva delle sue medicine e di crocchette. Non lo sò se lui possa stare meglio in Italia o in Scandinavia… non lo posso sapere ma sò che lui stà da dio dove stò io.

Il camper Duke è pronto, pulito e sistemato! Ercole ha fatto un ottimo lavoro. Il camper dovrà portarci in giro e farci dormire fino a quasi tutto Ottobre!!! Poi, dal primo di Novembre entrerà al rimessaggio coperto di Östersund fino a Maggio.

Io e la Mari dobbiamo sistemare le ultime faccende, cosa lasciare qui e cosa riportare su. Medicine e carte burocratiche comprese.

Il mio nuovo Drone è arrivato!!!! l’ho provato solo una volta (si fa per dire). Bici e drone andrannò in gavone!!!! (fatto pure la rima!!!!)

 

23.09.20, ore 22.34,  Il camper Duke è quasi pieno ed in carica 220 per il frigo. Domani mattina si parte!! E’ durissima … ma dobbiamo ritornare! Carichi di pensieri ma anche di speranze, attese ed incognite che mano a mano il viaggio dissolverà!!! Cosi è sempre stato e lo sarà anche questa volta!!! Oggi pomeriggio abbiamo fatto un’intervista via Skipe per un probabile lavoro in Norvegia e/o Svezia…. incrociamo le dita!!

 

SEGUITEMI PERCHE’ MI DARETE FORZA ED IO VI MOSTRERO’ COSE NUOVE!

 

24.09.20 Partiti! Salutato tutti piangendo. Tanto. E’ la prima volta che mi succede cosi… Forse perchè è morta mia zia da pochi giorni, perchè la vita è breve soprattutto per i miei famigliari, per la situazione di casa, per le mie decisioni e le mie incognite. Prima tappa vicino a Monaco. Il camper Duke fa sosta in un autogrill tedesco. Molte postazioni per il test COVID. Ugo avvilito ma stà benone. Un pò frastornato come tutti.

25.09.20 Giornata piovosa fino a sera. Arriviamo dal nostro amico AZ a Rathenow vicino a Brandenburgo e Berlino. Il camper Duke è parcheggiato vicino al palazzo dove abita AZ. E’ la sua nuova dimora, trampolino di lancio verso la “stabilizzazione” in Germania. Questa sera non siamo potuti salire nel suo appartamento perchè italiani… secondo la security siamo rischiosi di covid! Abbiamo litigato perche l’Italia non è paese a rischio secondo il governo tedesco al contrario dell’opinione della reception dello stabile. Dovremmo fare il test e la quarantena…. ? Niente. Abbiamo quindi cenato in camper assieme. Niente male!!! Bellissimo rivedersi.

26.09.20 Stamattina abbiamo ricevuto il lascia passare per entrare nell’appartamento di AZ. La Germania sembra abbia la regola che chi proviene dal Nord Italia deve fare test e quarantena … ma ci siamo accordati (possiamo entrare dalle 9 alle 22). Il buonsenso è la migliore cosa. Mari comunque arriva dal Salento e come si fà a imprimere regole sui viaggiatori seriali ???

Giornata piovosa ma Ugo è uscito lo stesso!! passeggiate intorno ai boschi e foreste davvero incredibili. Con lago sembra di stare in Svezia quasi. Giorno positivo con pranzo e cena offerto da AZ.

27.09.20 Notte umida e piovosa, ho acceso la Truma del camper !! Stamattina corsa di quasi un’ora con AZ tra i boschi. Primo pomeriggio con Ugo per il bel centro di Rathenow !!

“Il fagiano guarda i cigni speranzoso Che prima o poi volera’ come loro… In Un mondo di diversi tutti devono avere la possibilita di volare!!!

Ora mi trovo qui, per qualche giorno, sotto questa bella e significativa gigantesca pittura eseguita non a caso in questo palazzo dove abita AZ….”

Belle notizie

Ci sono belle notizie! Il mio amico AZ ha ricevuto una splendida notizia. La sua preoccupante attesa in Germania ora può trasformarsi in vita normale!!! Le impronte digitali svedesi (“le impronte di Dublino”) di AZ, ha dichiarato il suo avvocato, sono finite e può dirsi quindi un immigrato in cerca di regolarizzazione in Germania!!! Che bello!!  il mio aiuto non è stato invano e AZ può ora cambiare alloggio. Dopodomani infatti lascerà il campo immigrati di “Eise” per sistemarsi in un appartamento ad un’ora da Berlino! Sono davvero contento. Mi sono emozionato alla notizia. Quando partiremo per andare in Scandinavia ci fermeremo da lui per riabbracciarlo. Il primo ma alto step è stato superato. Per Az ci saranno altri step ora.

Oggi ho collaudato la mia vecchia bici rampichino dopo averla sistemata!!! Era da 15 anni che non la usavo. Una bici acquistata piu di trent’anni fa ma che fa il suo dovere anche oggi!!! Giretto di 15-20 km serale con passaggio nel Bosco di Dueville. La porterò con me in camper per usarla fin quando possibile in Svezia!!!!Fico!

Oggi in un lampo di decisione ho ordinato il mio primo DRONE!!! non ho speso 500 euro per il comune Mavic mini combo ma solo 150 per un Potensic T25. Non sarà come il primo ma io sono un principiante dronista e quindi va bene cosi. Si scala pian piano!! Da venerdi lo proverò!!! Poi, per la verità, ci sarebbe da cambiare la mia vecchia GoPro session con il modello Hero 8 black che è altro mondo perchè stabilizza e permette controlli totali e filmare come si deve!

ll camper Duke, dal 7 settembre, è in lavorazione da Ercole con consegna piu rapida possibile in vista della imminente partenza verso la Scandinavia! Sono in attesa di diagnosi e costi lavori. Incrociamo le dita!!

 

 

Le avventure ripartono per la Svezia e la Norvegia!!!! Noi e il camper siamo quasi pronti!!! Considerazioni, riflessioni e motivazioni sul viaggio, sulle avventure e sulla vita in generale!!

 

 

Dalla vendemmia alla montagna

Dopo il mega intervento alla bocca e una settimana di assoluto riposo con antibiotici, riprendo gradualmente a starnutire e tossire e a fare qualcosa di fisico. Ad esempio aiuto nella vendemmia di casa  …….

e, dopo il dovere, il piacere …. LA MONTAGNA…

 

day 1

Dopo la vendemmia arriva il piacere… appunto! ossia la Montagna e la libertà. Via col camper Duke allora!! Zona piu vicina è il Passo Rolle – Val Venegia con in testa alcune cime a me sconosciute. Per me, l’andare in montagna significa scoperta e diventare pioniere delle proprie conoscenze. La conoscenza è per se stessi. Forza! Venite con Luca per scoprire, da solitari, nuovi orizzonti a braccetto con la dea Montagna e per capire le cicatrici e i disturbi che noi esseri umani direttamente o indirettamente provochiamo…

 

day 2

Altra gita molto semplice, un anello della Val Venegia tra malga Venegia e Malga Venegiota passando per la cresta erbosa sovrastante la valle fino alla Cima della Venegiota a 2402 metri. Le avventure “paliane” si concludono così qui e vengono memorizzate per essere “trasportate” in Scandinavia!!!

E….

Dopo la vendemmia di casa si “torcia”, ossia si spreme l’uva per ricavare ancora vino. Ugo ed io spremiamo pure gli ultimi “giorni italiani” per l’imminente partenza scandinava.

 

© 2020 Boreala Äventyr

Tema di Anders NorenSu ↑

Translate »