Le ragazze svedesi

Da sempre invidiate, fantasticate dai mediterranei, sognate come bellezze nordiche. Le ragazze svedesi, forse ancor di più delle cugine norvegesi, sono mediamente belle, sorridenti, libere, semplici ed alcune supponenti. Già dall’infanzia crescono da maschi perchè fanno tutto quello che fanno i maschi, si sporcano, giocano, fanno qualsiasi sport, sono adolescenti punto. Non c’è differenza di genere ed il sesso lo sperimentano bene e presto senza tabù e senza molte proibizioni o complessi tipici mediterranei. Osservo ragazze giovani, belle e genuine, naturali immerse nella natura, alcune già proiettate a cambiare paese, città, a fare il salto verso Stoccolma o all’estero. Anche in Svezia vogliono emigrare ed essere nel mondo! Credo che ancor di più , qui, vogliono conoscere cose e posti nuovi. Conoscere soprattutto il caldo di Spagna o d’Italia, i due paesi piu amati dagli svedesi.

Le ragazze svedesi sono più chiassose dei maschi, più intraprendenti e decise. Credo cambino spesso partner senza problemi e senza traumi tipici mediterranei. Si sposano, fanno figli con naturalezza, senza pesi, senza paura della gravidanza, senza paura del dolore e senza soprattutto cambiare abitudini e stile di vita dopo essere diventate mamme! Le vedi col passeggino ovunque, in barca, in palestra, a correre coi bebè. Non si preoccupano molto dei bimbi e credono fortemente nella loro indipendenza e nel loro benessere individuale. Quest’ultimo fondamentale anche a scapito del benessere famigliare.

Le donne svedesi, bellissime e descritte con moltissimi pregi quando sono giovani, hanno l’altro lato della medaglia, che va contro di loro. Cioè il tempo che scorre. Il tempo non solo misurato coi secondi ma anche i tempi del freddo e del clima difficile che sembrano determinare una vecchiaia nei loro visi precoce. Diventano e si trasformano più velocemente “in vecchie” rispetto alle mediterranee. E’ vero! lo osservo e forse una spiegazione in tutto questo esiste appunto nella molteplice definizione del tempo.

Sono in Svezia, osservo con piacere (e vorrei vedere!!!) le ragazze che, devo dire, trovo molto supponenti e indipendenti (come già dicevo).  Ragazze che bevono più dei ragazzi. Ragazze che si comportano da ragazzi anche da grandi, alcune strane nel vestire, nel colorarsi, nell’atteggiarsi. Le donne svedesi guardano gli svedesi e poi il resto. Se non conosci la lingua o parli male hai già la porta mezza chiusa se non tre quarti.  A meno chè, a loro, non piaccia l’Italia immensamente…

Se qualcuno mi facesse la domanda “a parità di bellezza preferisci una italiana o svedese….? risponderei …mmmm una norvegese!!!!!!!!  lo sapete perche ????  Indovinate… non è una battuta al 100%!!! Comunque dico donne e buoi dei paesi….

 

Scandinavi! ?

 

ISCRIVETEVI AL MIO CANALE  YOUTUBE QUI 

12 commenti

  1. Alberto Oggero

    Mi hsn detto che le Svedesi come tutte le nordiche invecchiano più precocemente perché razze “autoctone”, poco immischiate con altre.

    • lucasarduke450

      ah dici? Può essere… hmmm

    • Spiro

      Si ho constatato invecchiano prima delle altre donne del Sud Europa : ma nn dimentichiamoci che in Svezia fino a 100 -150 anni fa c ’era una grande promisquita’ ,sembra che si acoppiavano consanguini ,oro bisogna vedere nei prossimo anni cosa succede , se la razza cambia

      • Davide

        Per la lingua utile un vocabolario. Infatti le svedesi preferiscono uno che sa parlare lo svedese. Più o meno come noi italiani, che quando leggiamo un commento vorremmo che chi scrive sapesse l’italiano.

        • Roberto Sturla

          Ciao Davide, non ho mai sentito dire che le svedesi preferiscono quelli che parlano la loro lingua, anche perché sarebbero destinate a rimanere mute, visto che nessuno, tranne loro studia e parla questa lingua, ed è anche normale che sia così. Io non perderei del tempo a studiare una lingua così marginale. Con le svedesi serve un pò d’inglese per intendersi alla meglio e nient’altro. Ho visto gente rimorchiare svedesi solo con gesti della mano. Chi non parla sviluppa la mimica e magari resta anche più simpatico.

  2. Andrea

    perchè una norvegese preferisci?

    • lucasarduke450

      mediamente piu ricca?! ahahahahhahah

  3. antonino

    Hai descritto l orrore in persona cambiano uomini come se nulla fosse crescono in un paese dove non ce genere non che non ci sono distinzioni.
    Lasciano presto i genitori non sviluppano la loro identita e molti hanno problemi.
    Inoltre non paragonarli a noi i loro uomini non sono uomini non hanno nemmeno una barba e i peli non ci vuole nulla ad essere migliore di chi e il nulla i mediterranei sono veri uomini sono svegli i maschi occhi castani simbolo di tenacia cocchi vicini come un predatore e vispi e sono pelosi come ogni alfa e la barba indica di essere più grandi.
    Gli svedesi vivono isolati in un matriarcato.
    I mediterranei hanno sempre dominato essendo colonizatori e i maschi molto virili e duri come l epoca romana mentre gli scandinavi sempre confinati li vivendo rubando e basta.
    In scandinvia l uomo non conta nulla li ci si preoccupa delle donne e basta

  4. Roberto Sturla

    Tolte le donne dell’Est, decisamente sgradevoli, le italiane sono le peggiori. Sempre acide, litigiose, stanno anche anni senza sesso, perché farlo senza il fidanzatino fisso è immorale.
    Sono noiose credono di essere eccezionali, che nessuno le meriti. Invece sono solo delle sciocche represse.

  5. Roberto

    Vorrei dire qualcosa sulle svedesi. Intanto non sono mediamente affatto belle. Non poche sono obese, perché trincano birre e mangiano in modo disordinato. Ma anche quelle belle sembrano bambole gonfiabili, inespressive, per niente interessanti. Inoltre sono tutte uguali, per cui quando ne hai vista una le hai viste tutte. Vivete di miti, sveglia! In quanto al sesso, si è vero lo fanno, ma in modo ripetitivo, meccanico, senza quella verve che ti manda fuori testa. Sono donne adatte agli svedesi. Con questo non rivaluto le italiane, che dopo quelle dell’Est restano le peggiori, ancorché si ritengano eccezionali. Mi piacerebbe essere contraddetto.

    • lucasarduke450

      Ciao Roberto, gusti sono gusti. Quello che dici può essere vero in parte. Comunque le donne svedesi emancipate piu delle altre e piu dei maschi potrebbero guardare di buon occhio gli uomini non svedesi. Perche, forse, noi meditterranei abbiamo una verve in più? A me personalmente piace la donna sicura di sè e decisa. Le svedesi sembrano cosi…a parte quando sono ubriache che si gettano sulle tue braccia come delle sanguisughe… Per quanto riguarda alle famiglie già formate conosco di amici felici e sereni dove il sorriso Lagon e semplice sembra pervadere la loro vita. Essere ragazza svedese è molto piu facile che essere ragazza italiana. Questione di tradizione, cultura e appunto infine liberta da stereotipi derivanti dalla chiesa……….

  6. Roberto Sturla

    Certamente, hai in buona parte ragione, ma io non intendevo denigrare le svedesi, ma solo toglierle quell’aureola mitica costruita tanti anni fa in Italia (cose mai fatte in Germania, Francia ed altrove). Tu dici che essere donne in Svezia è più facile che esserlo in Italia: può essere, ma si deve aggiungere che questo è merito delle donne svedesi che hanno saputo imporsi. Per cui se in Italia essere donne è più difficile è anche per demerito di queste pappecotte, che sono emancipate a chiacchiere ed in realtà non vogliono neanche emanciparsi veramente. Basti dire che mai un’italiana mai mi ha offerto una cena . Se si va al bar o in pizzeria paghi tu e solo tu. Con le tedesche non accade ed olandesi, danesi idem! Se poi parliamo di sesso l’italiana è all’età della pietra. Non concepisce il sesso come un istinto (piacevole), e quindi da praticarsi anche fuori dalle comuni convenzioni, lo deve sempre legare a qualcosa che le convenga (fidanzamento matrimonio o comunque rapporto con fidanzatino fisso o soldi in alcuni casi ). L’espressione classica dell’italiana, anche se le sei simpatico e la attrai, ma non sei il suo uomo ufficiale è “ma no, siamo solo amici, con te parlo bene” . Pura ipocrisia, che certamente non appartiene alle svedesi, questo va riconosciuto. Banalizzando, la mia classifica è questa: rumene moldave polacche russe e company ultime in classifica. Italiane penultime , svedesi in zona UEFA, francesi zona champion, tedesche in testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »