27.02.19 #piscina presa d’assalto #chiusi gli impianti di Åre #lavoro strong fino alle 13… #arrabbiatura del sottoscritto per un lavoro che non è normale… #uscita Ugo tra boschi tristi senza neve e lago in agonia di misero ghiaccio fragile #dormita pomeridiana istantanea #sveglia con la casa che prende quasi il volo dal vento e acqua che c’è fuori# ma Luca basta con questi #!!! Domani e dopodomani però a casa! Sto guardando il meteo per meglio dirigermi per trovare discreto per sciare. Zona Åre-Duved bellino mentre zona Storulvån-Norvegia non proprio… che fare? Qualcosa farò tra domani e dopodomani. Riguardo a come è andata stamattina … una cosa fuori dal normale. Mai vista cosi tanta gente entrare in piscina! c’erano le code e non ci si capiva piu niente tanto che abbiamo dovuto dare una mano e risistemare una seconda volta! ma non si può far entrare cosi tanta gente in un locale cosi! che poi la gente si lamenta perche i bambini gridano giocano e sbattono i galleggianti in acqua e impediscono di nuotare agli altri! un signore di Stoccolma è venuto a lamentarsi con noi….ma noi non siamo i genitori di quei figli…troppa liberta e troppe poche regole sia nel locale sia in famiglia….già maleducazione dilagante e gestione garibaldina di spremitura economica…