Rabbia da epurare

Ho sempre pensato che, la bellezza fosse l’ambiente, la natura, le montagne e i suoi ospiti e che gli uomini fossero solo il contorno.  Che la bellezza esuli dagli uomini. Esseri insignificanti e dannevoli per il creato. In questi ultimi tempi sto scoprendo, ancor di piu, come gli esseri umani con il loro sistema possano rovinare un ambiente idilliaco come quello scandinavo. Siamo noi stessi in pratica che deturpiamo con le nostre azioni la Bellezza. Con il nostro sistema di vedere-gestire le cose della vita roviniamo il nostro benessere.  Conseguentemente, modifichiamo il nostro pensiero su di un luogo caro. Basta che il sistema uomo inventi cose stupide e non oneste-giuste che tutto perde colore e valore… E’, da questo preciso istante che, nasce la rabbia per aver perso quel sentimento di Bellezza e di stare bene con l’ambiente in cui vivi. RABBIA! Perche l’uomo deve sempre rovinare tutto!

Ugo ne è immune, Il vaccino per lui non è necessario, finchè rimane in Svezia è ok. Il veterinario ha detto che non ci sono problemi di rabbia. Per gli uomini forse dovrebbero inventare un vaccino simile ma anche per chi la crea e la dispensa!!!

RABBIA-CASA per un sistema infernale del fare soldi, fare bussines per la faccia solo dei ricchi potenti di Åre ( e per il Comune), di chi se la può permettere, di chi ci vive solo due settimane all’anno e poi la lascia chiusa in faccia tua al posto di affittarla.  Di chi ti sorride e poi se ne frega di te. Di chi cerca casa invano in una zona off-limits, a chi veramente vuole abitarci e non chi è qui solo per tre sciate e tre settimane all’anno! I potenti ricchi di Åre che gestiscono ormai tutto e hanno il monopolio si sfregano le mani a comprare e a “mangiare” tutto. Soldi portano soldi. I non soldi portano miseria. La miseria se ne va via da Åre ma ritornerà a tempo addebito… Åre-Duved, città fantasma, sono solo per i turisti, mentre lavoratori e residenti se ne vanno via. Via da prezzi folli piu cari di Milano centro!!!!

RABBIA-BANCA per un sistema mutuo-acquisto-casa infernale! Le banche controllano tutto. Hanno in mano Åre, fissano il cash al 15% minimo per i mutui. Prezzi elevatissimi al mq. Per un appartamento che potrei comprare a Kall (costo un decimo), lontano 40km ed oltre mi dicono che il cash aumenta al 50% perche non ci sono persone in quel posto…come scusa? ma che discorso stupido è? prima mi illustri il 15% e poi mi cambi la carta in tavola al 50%? scusa se non compro ad Åre, scusa se sono “poverello” e non posso essere ricco e potente e vip per stare ad Åre!!! un modo gentile per dirmi saluti… risultato domani provo a cambiare banca!!! preso per i fondelli… mi dicono che non è per il cash ma perche a Kall non ci sono molte persone, il paese è carino, ma l’assicurazione non copre lo stabile…?ho capito bene?????? risultato ancora stand-bye per il nostro futuro alloggio… ed  altri affitti fuori Åre da valutare. Ah, dimenticavo le casette a Staa ancora da finire… se aspettiamo quelle, veramente andiamo a dormire nella foresta!!!

RABBIA-LAVORO una persona ammalata, che rientra da lavoro e si ritrova la mansione cambiata, l’orario cambiato, addirittura un team-leader nuovo a cui io ho spiegato le prime cose è davvero troppo… un sistema stupido di gestire il lavoro, la qualità e soprattutto le persone e il loro spirito! Manager che vanno e vengono, contratti mai cambiati. Io lavoro attualmente ancora con il contratto vecchio diurno ma faccio le notti!!!! Dicono che ora è prova, poi cambierà! si, ma è passato un mese!!! FANNO I FURBI!!! TUTTI QUI AD ÅRE FANNO I FURBI! ci provano a non pagare per un lavoro svolto! Siamo andati una settimana a lavoro, in un altro Hotel, peraltro ci siamo trovati benissimo, ma ho avvertito che se noi non li minacciavamo loro manco ci presentavano un minicontratto !!! Sempre con la speranza del pagamento !!!! insomma una delusione! tutti vogliono fottere tutti, soldi e soldi e poi soldi!!! IO MICA SONO QUI SOLO PER LAVORARE E PER I SOLDI!!! ALTRIMENTI ME NE SAREI RIMASTO IN ITALIA!!!!!!

RABBIA-AMICI IMMIGRATI amici colleghi di lavoro per anni, bravi ragazzi che non vengono riconosciuti dallo Stato (dopo anni di lavoro ed aver pagato tasse per nessun diritto) senza un visto (codice fiscale) civile ma solo per lavoro. Questa ultima condizione non sufficiente per rimanere in Svezia e dopo tot tentativi per avere il visto permanente (tramite avvocato) ti rispediscono a casa senza tanti complimenti. Rabbia e dispiacere per loro, per un sistema non giusto e onesto con chi ha dato l’anima al lavoro consapevoli di essere sempre in costante ricatto e minacciati dall’azienda e dallo Stato con pseudo avvocati a fare le belle statuine invece di proteggere queste persone. Insomma… Puzza di mobbing, razzismo e ricatti velati ma celati.

RABBIA-LINGUA rivolta a noi stessi ma anche a chi  ieri ha disatteso un appuntamento fissato col responsabile della scuola…

Spero che scrivendo un po di RABBIA mi sia scivolata via, fiducioso in nuove positive, questo mese è davvero duro, visto che a fine mese dovremmo epurarci da questo povero campeggio che tanto ci ha dato !!

Ps. E se la rabbia non svanisce anzi aumenta prenderemo le nostre decisioni, verso l’anticamera del ritorno in Italia. Dopo tanti sacrifici, vittorie e sconfitte, dispiace da morire,  è un momento cosi (se fosse primavera prenderei Duke per ricercare altro fisicamente in Norvegia) , abbracciato dal clima, dalla natura e da tutto tranne che dal sistema uomo e dal sentiment svedese….

1 commento

  1. Mariagrazia Chizzola

    Mi dispiace sentirti così arrabbiato, comunque ho l’ impressione che tutto il mondo è uguale, anche nei Paesi Nordici é dura integrarsi. Ciao buona serata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »