La famiglia svedese

Ciao a tutti! Oggi volevo parlarvi della FAMIGLIA SVEDESE e cosa sono riuscito a capire e captare riguardo al loro sentiment nel modo di vivere e dei loro valori. Di certo è una valutazione e sentore del tutto personale ed è difficile scrivere la verità. Con l’esperienza di workaway sono riuscito ad entrare in qualche realta familiare scandinava e ho colto alcuni aspetti molto differenti rispetto a quelli di una famiglia media italiana. Sicuramente al centro ci sono i bambini, molti bambini, diciamo minimo due , contornati da giochi, giochi all’aperto, da genitori rilassati o pazientissimi e non angosciati dal caos che creano i bimbi. La libertà regna, diciamo una libertà vigilata da lontano. Per i genitori i bambini devono scoprire tutto, la natura, sporcarsi, mangiare fango anche (già e anche bacche dalla natura non propriamente commestibili) , assaporare la neve e il freddo convivendoci il piu a lungo possibile! Nella famiglia svedese tutto deve ruotare intorno ai bambini (ci mancherebbe), tutto deve essere avvolto dall’amore, la calma, la tranquillità e soprattutto il “lascia fare” che deve scoprire. Una educazione diciamo ai minimi termini improntata sul concetto del SI piu che del NO , dei non devi, attento, ecc… tipicamente italiano! Quindi il non stress apparente potrebbe derivare dal non impegno alla educazione da parte dei genitori? Non lo so. Ho scritto apparente perchè poi riprenderò il concetto.

Quindi una società basata sui bambini e la loro crescita sana e libera, anche il lavoro deve essere attento alle esigente spazio tempo per i bimbi dei lavoratori.  Lo Stato aiuta ed incentiva a fare figli ed appena la coppia procrea attua le mille attenzioni che prima non prestava. Diritto casa, aiuti, altro… Ma si sà ogni famiglia è a sè e ognuna ha i suoi problemi anche se qui in Svezia da quello che ho capito sentito ed osservato non amano sventolare al pubblico i propri problemi famigliari (che ce ne sono) . Quando si incontrano piu famiglie si preferisce parlare sempre di cose positive, e mai di critiche e negativismo e mai caricare i propri problemi ad altri. Sono molto chiusi perchè poco propensi a chiedere aiuto. Questo può essere un pregio ma anche un difetto. In Svezia è molto importante il concetto di SPAZIO PERSONALE. Ogni persona ha una esigenza di privacy, liberta di movimento e pensiero. Salvo poi ritrovarsi da sola, coi propri problemi magari irrisolti che nessuno ha mai sentito e capito. Da una statistica difatti, in Svezia quasi il 60% della popolazione vive da sola. Voi direte ma come mai visto che fanno cosi tanti figli? Bhe la risposta è che i figli se ne vanno di casa molto presto anche prima della maggiore età, i genitori “amano” le loro libertà e non si fanno problemi a dividersi e a separarsi per una loro nuova vita… quindi il gioco e la percentuale è fatta! e voi direte…ma tutto l’amore che si effondeva nelle case dei bimbi dove è andato a finire? bhe non sempre è cosi …ma sono i giochi delle apparenze, comuni in tutte le famiglie del mondo! il gioco delle contraddizioni svedesi, tantissime attenzioni ed adorazioni verso i piu piccoli che poi si lasciano volare via dopo pochi anni …

In ogni nazione la società si conforma alle tradizioni, valori e tradizioni del luogo e del popolo. La famiglia è basilare per vivere in armonia e qui in Svezia si da molta importanza a ricorrenze (es. S. Lucia) e a feste particolari di autunno e di mezza estate per riunirsi tutti insieme, famiglie allargate mamma, papà, ex mogli, ex mariti, figli avuti da ex. Mantenere buoni rapporti qui in Svezia (se sei svedese!) è piu facile …sembra! In Italia vi sarebbero le guerre nucleari!

5 commenti

  1. Mario Refatti

    Ringrazio di cuore chi ha predisposto questo documento. È da 50 anni che combatto contro le scempiaggini prodotte nella nostra società dalla pseudo rivoluzione culturale sessantottarda. Mi era sfuggito questo documento sulla “nuova” famiglia della socialdemocrazia svedese e notanto la data in cui è stato generato il ’72 ne ho capito subito le radici. Documento che userò appieno per rinvigorire la lotta a quella bullesca rivoluzione. Ancora grazie.

    • lucasarduke450

      grazie del commento ma non credo di avere scritto niente che non si sapesse gia. Ho scritto quello che sento, vedo e percepisco. Almeno credo sia un complimento il tuo commento cosi “vintage” se mi posso permettere…

  2. alessandra

    Condivido in pieno! Vivo in Svezia da 2 anni e sento che Questa costante positività e mancanza di spontaneità inizia a darmi ai nervi.

  3. Fortunato

    Ti sei dimenticato di un particolare della famiglia svedese gli animali domestici parte integrante della famiglia almeno per le mie esperienza 9 su 10 anno un animale domestico che occupa un posto di prim’ordine in famiglia .

    • lucasarduke450

      Hai ragione, ma del cane ne parlo su un altro articolo dal titolo ” il cane in Svezia è norvegia”. Cane come in tutti I paesi evoluti occidentali parte integrante delle famiglie (in generale poi ahime vi sono casi e casi…)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 Boreala Äventyr

Tema di Anders NorenSu ↑

Translate »